Regolamento e Ammissione

07 mag 2011, Posted by Direzione Master in medio, No Comments.

Regolamento e Ammissione


Regolamento
I partecipanti, all’atto dell’iscrizione, devono sottoscrivere il regolamento del Programma, impegnandosi a rispettarne il contenuto per tutta la frequenza.

Ad ogni partecipante verrà assegnata gratuitamente una casella di posta elettronica del corso, attraverso la quale avverranno tutte le comunicazioni ufficiali e della didattica.
Il regolamento del Programma disciplina ogni aspetto della gestione e della didattica del corso e determina le condizioni minime per l’ottenimento del diploma  al termine del corso. In particolar modo sono stabilite le seguenti condizioni essenziali:
Diploma: il voto complessivo del diploma  è dato da tre parametri:
• Partecipazione ai programmi didattici (elaborazione di testi, partecipazione alle attività pratiche, ecc.)
• Esami e valutazioni pratiche
• Elaborato finale
La partecipazione ai programmi rappresenta il 30% del valore del punteggio finale, mentre esami, le valutazioni e l’elaborato finale rappresentano il 70% del valore del punteggio finale del corso, espresso in centesimi e con possibilità di lode. Non viene rilasciato il diploma di Master con punteggi inferiori a 60/100.
Partecipazione alle lezioni: i frequentanti devono partecipare attivamente alle lezioni e contribuire alle stesse attraverso l’impegno e lo stimolo per una più proficua riuscita di ogni modulo didattico. Non sono ammessi in alcun modo comportamenti contrari alle comuni regole della civile convivenza.
Esami e valutazioni pratiche: gli esami e le valutazioni, decisi nella forma, nei modi e nei tempi da ogni singolo docente, vengono svolti periodicamente sia nella forma scritta (elaborati) che in quella di test (multiple choice). Non sono ammessi in alcun modo comportamenti contrari alle tradizionali norme di correttezza, onestà e trasparenza nel corso degli esami, pena l’annullamento della prova e del relativo punteggio. Le valutazioni possono essere anche riferite all’attività redazionale richiesta agli studenti.
Elaborato finale: ogni partecipante dovrà realizzare un elaborato finale, nella forma di un articolo giornalistico, da sottoporsi alla commissione valutatrice nel corso della giornata d’esame conclusiva.


L’ammissione al Programma in Giornalismo Internazionale è subordinata alla valutazione del curriculum vitae del candidato, e al successivo colloquio di valutazione motivazionale.
Per la partecipazione al Corso è necessario aver conseguito almeno il diploma di laurea triennale in: scienze umanistiche, comunicazione, scienze politiche, scienze strategiche, giurisprudenza, lettere e filosofia, economia, scienza della formazione o ingegneria.
Sarà tuttavia possibile presentare domanda anche in assenza del titolo di cui sopra, in presenza di esperienze professionali o capacità progettuali ritenute ad insindacabile giudizio della Direzione del Programma di valore equivalente al titolo accademico. Sono considerati equipollenti i titoli conseguiti all’estero.
È ammessa la partecipazione al corso degli studenti universitari non ancora laureati, qualora il conseguimento del titolo accademico avvenga entro l’anno di frequenza al Programma.
È condizione necessaria per la partecipazione al Corso la conoscenza scritta e parlata della lingua inglese. Alcune delle lezioni sono infatti tenute esclusivamente in lingua inglese.

  • Le iscrizioni alla VIII Edizione del Programma in Giornalismo Internazionale sono aperte. Per informazioni contattare la D.ssa Monica Mazza al n. 06.3280.3627 o via mail all'indirizzo mazza@globalstudies.it. Il Corso inizierà nel mese di novembre 2013.

http://www.giornalismointernazionale.com/wordpress/wp-content/themes/press