Il Programma: in aula e online

07 mag 2011, Posted by Direzione Master in medio, No Comments.

Il Programma: in aula e online


Il Programma del Corso di Giornalismo Internazionale è articolato su quattro moduli formativi, di durata variabile e gestiti attraverso un modello didattico teorico e pratico.

 

Il primo modulo di formazione è quello di Giornalismo Internazionale, e può essere seguito in aula e a distanza, permettendo in tal modo la frequenza del corso anche ai non residenti a Roma.

Il modulo è articolato su sedici giornate di lezione e 32 moduli didattici, per un totale di circa 70 ore di formazione in aula.

Le lezioni possono essere seguite in streaming su un canale riservato agli studenti, partecipando con domande ai docenti ed interagendo con la didattica. Le stesse lezioni possono essere anche consultate in un momento successivo, permettendo anche a chi non ha avuto occasione di seguirle in streaming o in aula di poter seguire costantemente l’andamento del programma.

Il modulo di formazione in aula comprende sia le lezioni di giornalismo internazionale che quelle di orientamento alla politica estera e alla comunicazione istituzionale delle Forze Armate.

La didattica dei moduli formativi è assicurata da docenti di diversa estrazione (giornalisti, analisti, militari) in modo da poter offrire il massimo apporto formativo teorico-pratico ai discenti.

Al termine del modulo è prevista una verifica dell’apprendimento, attraverso esami scritti o test a risposta multipla, il cui superamento costituisce condizione essenziale per il conseguimento del Corso.

Il secondo modulo è quello della Formazione Pratica in Italia, dove, grazie alla collaborazione con lo Stato Maggiore della Difesa, i frequentatori parteciperanno ad un programma della durata di circa 4/5 giorni (per un totale di circa 35 ore di formazione), visitando infrastrutture dell’Esercito, della Marina Militare, dell’Aeronautica Militare e dell’Arma dei Carabinieri.
Lo scopo del programma di Formazione e Addestramento è duplice. Da una parte si intende permettere ai frequentatori di familiarizzare con gli assetti terrestri, navali e aerei con cui più facilmente si troveranno a dover operare nei Teatri Operativi o nei contesti di crisi. Dall’altra il programma prevede la partecipazione ad attività anche pratiche per l’apprendimento delle tecniche di sicurezza e gestione dello stress in contesti di crisi, dove i frequentatori potranno cimentarsi in prima persona con le dinamiche di impiego nei più difficoltosi ambiti di possibile attività operativa.

 

Il terzo modulo di formazione è quello della Politica Estera e di Difesa Europea e della NATO, che si tiene a Bruxelles e ha una durata di circa 4 giorni, per un totale di circa 25 ore di formazione.

Il modulo prevede incontri e visite presso le istituzioni europee, la Nato e i principali centri di ricerca sulla politica estera e di sicurezza dell’EU a Bruxelles.

Nel corso dello stesso modulo, il programma prevede anche un incontro con la stampa internazionale presente a Bruxelles, attraverso il quale sarà possibile conoscere le dinamiche del lavoro dell’inviato nella “capitale d’Europa”, il rapporto con le istituzioni e le modalità di accreditamento.

 

Il quarto ed ultimo modulo di formazione è quello del Teatro Operativo, dove i partecipanti si recheranno per circa 7/9 giorni in una delle basi italiane nei tre principali teatri operativi odierni (Afghanistan, Kosovo o Libano), svolgendo attività didattica per circa 50 ore.

In tale modulo formativo, i giornalisti potranno apprendere sul campo la professione dell’embedded, partecipando a sessioni formative, escursioni sul territorio e incontri con autorità militari nazionali e civili locali.

L’esperienza in teatro operativo richiede il rispetto delle norme e delle procedure di sicurezza che saranno oggetto di apposite sessioni formative, e i partecipanti saranno sempre accompagnati da personale militare delle Forze Arate italiane.

 

  • Le iscrizioni all'XI Edizione del Corso di Giornalismo Internazionale sono aperte.
    Per informazioni contattare la segreteria al n. 06.3280.3627 o via mail all'indirizzo info@giornalismointernazionale.com.
    Il Corso inizierà nel mese di gennaio 2018.

http://www.giornalismointernazionale.com/wordpress/wp-content/themes/press